LINEE GUIDA
LA CISTI MUCOIDE
Piccola neoformazione che compare solitamente tra la 5a e la 7a decade di vita alla base dell'ultima falange delle dita (Fig.1)
Fig. 1
Origina dalla capsula articolare dell'articolazione interfalangea distale. La comparsa della cisti può essere preceduta dalla comparsa sull'unghia di strie longitudinali che rappresentano un quadro di distrofia ungueale causato dalla compressione della cisti, non ancora visibile, sulla matrice ungueale (Fig. 2).
Fig. 2

La cute che ricopre la cisti è spesso molto sottile e arrossata La cisti mucoide può essere isolata o comparire associata ai noduli di Heberden (Fig.3 a,b).

Fig.3a
Fig.3b

Esami strumentali. L'esame radiografico può rivelare la presenza di becchi osteofitosici che sono la causa dei noduli di Heberden, spesso associati alla cisti mucoide, e della deformità caratteristica che assume la falange distale quando viene colpita dall'artrosi.

Trattamento. Il trattamento consiste nell'asportazione chirurgica della cisti e dell'eventuale osteofita associato e viene effettuato in anestesia locale ed in regime di day-hospital. E' consentita l'immediata ripresa del movimento del dito.

 

Dr. Borelli Pier Paolo
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
Specialista in Chirurgia della Mano
Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia